Tieneme Accussì

Ascoltala ora su Spotify

Ascoltala ora su iTunes

Ascoltala su...

               

Guarda ora il Video Ufficiale

"Tieneme Accussì"...

Tieneme Accussì è quel brano che ha un qualcosa di inspiegabilmente magico.
E' una delle più intime e romantiche dediche d'amore verso la propria terra e la propria donna.
Anche se il testo sembra disprezzare le circostanze, in realtà è un amore esplicato con una vena di amaro in bocca, nei confronti di una terra violentata da una piccola parte di popolo incivile, omertoso ed ignorante.
Il testo parla di Napoli, ma l'eleganza dell'autore e l'amore per essa, fanno sì che la dedica d'amore sia intima e quindi lascia anche spazio ad una libera interpretazione di ogni ascoltatore.
Con questo brano Gianni ha la possibilità di collaborare con due autori di calibro, Bruno Lanza e Leonardo Barbareschi rispettivamente autori di testo e musica di Tieneme Accussi.
Gianni per partecipare al Festival di Napoli 2016 mette sù, insieme ai chitarristi Giancarlo Sannino e Francesco Romano, un arrangiamento live acustico a due chitarre, classica e acustica.
Questa versione live, dopo il Festival, è stata portata in studio in modo da poterla condividere sul web per con chi volesse riascoltarla tutte le volte.
Il desiderio di Gianni però è quello di regalargli una versione interamente orchestrale.